Tortino di carciofi

Nonnacurcuma- La natura in tavola

tortino Cominciano a vedersi in giro i primi carciofi e io ne ho approfittato subito per fare un tortino di carciofi e patate con robiolino fresco di capra, un saporito e appagante piatto da fare per ogni occasione. Io adoro i carciofi, da piccola aiutavo sempre mia madre a pulirli, quelli selvatici, raccolti nei campi, pieni di spine. Di ogni fogliolina levata si mangiava anche la parte più tenera, quella attaccata al cuore del carciofo. Erano piccoli, molto più piccoli di quelli addomesticati, ma il loro sapore ripagava di tutta la fatica fatta per pulirli. Sono un ortaggio meraviglioso, ricco di ferro e di altri minerali come il potassio, fosforo, sodio e calcio, vitamina C, vitamine del gruppo B e K. Per fare questo tortino ho utilizzato pochissimi ingredienti per non coprire oppure alterare il sapore dei carciofi.  Le cose più semplici alla fine sono quelle che amo di più! L’ingrediente principale sono i CARCIOFI, quelli con le spine, ormai li trovate tranquillamente su tutti i banchi di frutta e verdura. Le PATATE, quelle bianche e farinose, sono perfette da abbinare. Ho utilizzato una ROBIOLA fresca e leggera di capra. Se fate fatica a trovarla, prendete pure una normale robiola di mucca. Il sapore risulterà più morbido ed avvolgente, mentre la robiola di capra conferisce un sapore un po’ più pungente ed alto. Sono pochi ingredienti ma rendono questo semplice tortino buono e da mangiare con molto gusto!

Tortino di carciofi

By 10 Dicembre 2014

  • Prep Time : 15 minutes
  • Cook Time : 40 minutes

Ingredients

Instructions

Come prima cosa prendete una bacinella piccola piena d'acqua e spremeteci dentro il limone. Poi prendete i carciofi e con una lama ben affilata tagliate le punte dei carciofi, levate le foglie più esterne, quelle più dure e poi tagliateli a metà lasciando qualche cm del gambo. Tagliate a strisce sottili e mettetele nella bacinella in modo che non si ossidino intanto che finite di pulire e tagliare gli altri. Quando avrete finito di pulire l'ultimo, scolateli bene, asciugateli con della carta assorbente e fateli stufare in padella con olio e l'aglio in camicia schiacciato (con la pelle). Intanto che cuociono, pelate e tagliate a cubetti piccoli le patate e lessatele. Quando i carciofi saranno morbidi e le patate cotte, scolate queste ultime ed unite questi due gli ingredienti. Aggiungete il robiolino ed il prezzemolo e regolate di sale il composto. Prendete 6 vaschettine di alluminio di circa 10 cm di diametro, ungetele con un po' di olio extr. verg. di oliva, mettete una spolverata di farina di mais per non fare attaccare. Riempite la vaschetta, livellate bene e spolverate con ancora un po' di farina di mais. Infornate a 180° per circa 15 minuti. Servite caldo!

Print
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.