Tortino con barbabietola e patate

Nonnacurcuma- La natura in tavola

Il tortino di barbabietola e patate è una ricetta che si può fare quando si hanno ospiti perché è molto carino da vedere! La barbabietola rossa è un ortaggio che viene utilizzato poco ma è buona anche cruda in insalata. Questo tortino di barbabietola l’ho preparato con quella già cotta e quindi ho accorciato i tempi di preparazione ma se ne trovate di crude basta lessarle ed è fatta. La barbabietola è un ortaggio che contiene molte fibre, minerali, vitamine del gruppo B, folati ed anti ossidanti. Secondo me, ne varrebbe davvero la pena consumarla di tanto in tanto tenendo conto che si possono fare un sacco di piatti sfiziosi!

Per fare questo tortino ho utilizzato la BARBABIETOLA ROSSA , LE PATATE,  e i SEMI DI GIRASOLE. La patata mi è servita per dare più corpo alla barbabietola e sostegno e per smorzare il sapore dolce e rendere il tortino più sostanzioso. L’ho fatto a due strati, la base con le barbabietole e la parte superiore con la patate. Questo perché la barbabietola rilascia il colore e per non rischiare che le patate prendessero il rosso della barbabietola.

Ho pensato di fare un contorno di carote al rosmarino per completarlo e considerarlo un secondo di tutto rispetto! E’ un piatto che si può preparare anche il giorno prima! Non è difficile ma ci vuole un po’ di pazienza perché si fa in due  fasi. Sono certa però che sarà di vostra soddisfazione!

Tortino con barbabietola e patate

By 30 Ottobre 2014

  • Prep Time : 40 minutes
  • Cook Time : 15 minutes

Ingredients

Instructions

Come prima cosa tritare le cipolle e farle andare in una padella antiaderente con l'olio, il sale e un po' di acqua e lasciarla cuocere fino a quando l'acqua non evapora.  Intanto, sbucciare e tagliare a piccoli cubetti le patate e lessarle partendo dall'acqua fredda e il sale. Intanto che le patate e la cipolla cuociono, tritare finemente a coltello la barbabietola. Quando la cipolla sarà cotta, dividerla a metà e separarla in due padelle. In una si fa saltare ed insaporire la barbabietola e nell'altra le patate lesse. Quando i due battuti saranno ben insaporiti, prendere un coppa pasta (una formina rotonda di metallo di diametro 10 cm e alta 4), poggiarla su una teglia antiaderente da forno, mettere all'interno qualche semino di girasole, poi uno strato di 2 cm di barbabietola e subito sopra uno strato di patate fino al livello del bordo. Procedere così per tutti gli altri e servire con un contorno di carote fatte andare in una padella antiaderente con un po' di olio ed acqua e spolverate di rosmarino fresco a fine cottura. Far cuocere a 200° per circa 15 minuti. Servire caldi!

Print
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.