Seitan all’orientale

Nonnacurcuma- La natura in tavola

2015-01-06 22.30.58 Questa ricetta con il seitan è dedicata a tutti quelli  che amano i gusti decisi dei piatti orientali. Sembra impossibile, ma anche coloro che non amano il seitan, fatto così, potrebbero apprezzarlo per davvero questo delizioso piattino. E’ quanto di più facile ci possa essere, se si utilizza il seitan già pronto lavorato a mano, e ne esistono di ottimi. Il risultato è così apprezzabile che dopo averlo preparato, a distanza di una settimana, mi è stato richiesto di farlo. Il seitan è glutine di grano, la parte più proteica, la sua consistenza ricorda quella della carne. Si dice che la ricetta per fare il seitan sia stata inventata dai monaci buddisti che cercavano un alimento da sostituire alla carne. Infatti, coloro che non mangiano carne utilizzano il seitan come sostituto per fare piatti deliziosi e davvero succulenti. A me piace molto, ogni tanto lo faccio ma senza esagerare, perché si tratta pur sempre di glutine! Con il seitan si possono fare polpette, spezzatino, ragù, si possono preparare piatti esotici lasciando libera la fantasia perché è un prodotto davvero versatile e si può preparare in mille modi diversi. Per fare questo piatto ho utilizzato, oltre al SEITAN, VERDURINE A CUBETTI, CURCUMA, CUMINO, SALSA DI SOIA e SEMI DI SENAPE.   Il risultato è stato più che apprezzabile! Se avete ospiti vegani o vegetariani, oppure semplicemente siete curiosi e volete provarlo, vi consiglio di prepararlo con del riso basmati come accompagnamento. Ci sta perfettamente! E sono certa che questa ricetta semplice semplice potrebbe piacervi per davvero.

seitan all'orientale

By 12 Gennaio 2015

  • Prep Time : 15 minutes
  • Cook Time : 20 minutes

Ingredients

Instructions

Tagliare a cubetti tutte le verdure e farle andare in padella anti aderente a fiamma vivace ma non troppo con l'aglio schiacciato con lsciato intero con la buccia. Mescolare spesso e aggiungere la salsa di soia e il seitan, tagliato a strisce sottile, a metà cottura. Quando le verdurine saranno cotte ma ancora sode e leggermente croccantine, non spappolate, spegnere e mettere le spezie. Servire tiepido con prezzemolo fresco e semi di senape.

Print
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.