Crema di borlotti con granella di nocciole

Nonnacurcuma- La natura in tavola

Fagioli borlotti

Questa crema di borlotti è una vera delizia! Una crema di borlotti piemontesi  non potevo che abbinarla alle fantastiche nocciole sempre del Piemonte. Per fare questa crema di borlotti ci vuole davvero pochissimo tempo se si usano i fagioli già lessati . Ma, se si ha un po’ di tempo a disposizione, si può fare una crema di borlotti partendo dai fagioli secchi mettendoli a bagno otto ore prima. Se avete poco, i fagioli già lessati sono un’ottima alternativa per fare questa cremina di borlotti così buona. Io, come al solito, ho preferito mettere i legumi a bagno dalla sera prima. Le dosi della ricetta servono per ottenere circa 6 ciotoline piccole di 7 cm di diametro, se si vuole utilizzare la ricetta come primo bisogna raddoppiare le dosi. E’ un piatto molto versatile e lo si può utilizzare sia come antipasto per ospiti attenti alla presentazione che come primo piatto abbinato a delle fette di pane tostato e con un goccio di olio crudo. Per la mia cena l’ho servita in ciotoline da finger food  ed erano davvero carine e sfiziose e i miei ospiti hanno davvero apprezzato! Era morbida al palato e  la croccantezza delle nocciole tostate l’ha resa molto molto interessante. E’ un abbinamento armonioso sia per le diverse consistenze degli ingredienti che per il sapore!

Per fare questa deliziosa cremina ho utilizzato i FAGIOLI BORLOTTI DEL PIEMONTE  e le   NOCCIOLE TOSTATE DEL PIEMONTE  dal sapore deciso ed appagante.

I fagioli sono un’ottima fonte di proteine. Contengono sali minerali, ferro, calcio, zinco, fosforo, vitamine e fibra. Sono un alimento di origine antichissime, si usavano già nell’antica Grecia e durante il medioevo se ne faceva un largo consumo perché facili da coltivare e conservare. Se abbinati ai cereali, le loro proprietà nutritive vengono potenziate e il loro valore nutrizionale valorizzato al massimo.

Crema di borlotti con granella di nocciole

By 10 Ottobre 2014

  • Prep Time : 5 minutes
  • Cook Time : 15 minutes

Ingredients

Instructions

Scaldare i fagioli in una pentola con un po' di liquido di cottura. In un pentolino, a parte, far soffriggere dolcemente per qualche secondo l'aglio tritato. Giusto il tempo che rilasci l'aroma. Versare l'olio nei fagioli e frullare col minipimer fino ad ottenere una crema morbida. Se è il caso aggiungere dell'acqua. Quando la cremina sarà morbida e vellutata disporla nelle ciotoline, mettere su la granella di nocciole e aggiungere un goccino di olio crudo e un po' di pepe nero. Servirla tiepida!

Print
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.